Aspiracenere, ideale per chi ha il camino

Il camino nelle nostre abitazioni è una delle cose che può aumentare a dismisura il senso di convivialità, evocando le suggestioni legate alla vita di campagna, quando la brace non solo offriva parziale ristoro al freddo spesso pungente, ma rappresentava anche un metodo di cottura in grado di produrre vere e proprie prelibatezze. La sua evidente utilità ha però una notevole contropartita, quella legata alla produzione di cenere che può andarsi a collocare sui pavimenti, non solo sporcandoli, ma anche rendendoli scivolosi. Per poter ovviare a questo inconveniente spesso si ricorre ad un bidone aspirapolvere, che però si rivela ben presto una scelta miope. La soluzione ideale, infatti, è quella rappresentata dall’aspiracenere. Cos’è l’aspiracenere e come funziona L’aspiracenere è un elettroutensile in grado di rivelare tutta la sua utilità grazie alla resistenza che può opporre al calore.… Leggi Tutto

Deumidificatore, soluzione ideale contro la muffa

La comparsa della muffa in un ambiente domestico è sempre vista con estrema preoccupazione dai suoi abitanti, in quanto è il segno più evidente di un elevato livello di umidità. Quando essa avviene la domanda che occorre porsi è la seguente: come si può fare per impedire la sua proliferazione e ridurla o, addirittura, eliminarla? Una delle possibili soluzioni in tal senso è rappresentata dal deumidificatore, quello che spesso viene confuso con il condizionatore d’aria. Andiamo a vedere il perché Come funziona il deumidificatore Il funzionamento del deumidificatore avviene mediante l’assorbimento dell’aria umida al suo interno, la quale viene catturata sotto forma di liquido. Va però sottolineato come un dispositivo di questo genere se da un lato può rendere inattiva la muffa procedendo all’essiccazione dell’aria, dall’altro non può non però rimuoverla completamente. Ciò è dovuto al… Leggi Tutto

Dyson ora reinventa anche l’asciugacapelli

Dyson è uno dei produttori che sta letteralmente rivoluzionando il comparto degli elettrodomestici. Nota in particolare per l’aspirapolvere ciclonico, l’azienda statunitense ha però allargato nel corso del tempo le sue attività, andando a ricoprire altri settori con prodotti che fanno proprio dell’avanzmento tecnologico il loro punto di forza. L’ultimo settore investito dalla sua forza produttiva è quello degli asciucapelli, con il varo di Supersonic, un dispositivo che ha comportato notevoli investimenti e ben quattro anni di ricerca nei laboratori del gruppo, cui hanno atteso oltre un centinaio di ingegneri. Il risultato che ne è scaturito non lascia assolutamente indifferenti i consumatori più accorti. Cos’è Supersonic di Dyson L’asciugacapelli più veloce e silenzioso del mercato, nonché il più sicuro per la cura dei capelli: questo è Supersonic, l’ultimo arrivato nella galassia di prodotti del produttore statunitense. Doti che… Leggi Tutto

Robot tosaerba: come funziona?

Per chi ama tenere in ordine il proprio giardino e curarlo al massimo, il tosaerba si rivela assolutamente indispensabile. Presente in commercio in varie tipologie (elettrico con e senza filo, a motore, manuale e robotizzato), il suo gradimento è in continuo aumento proprio grazie alla estrema facilità d’uso che lo caratterizza, sfatando una credenza sbagliata. Una caratteristica che riguarda in particolare i robot rosaerba. La facilità d’uso del robot tosaerba Contrariamente a quanto la maggior parte delle persone crede i robot tagliaerba non sono complicati da utilizzare. Quando si decide di utilizzarne uno, per avviarlo non occorre fare altro che premere sul pulsante “Start”, ricorrendo invece a quello “Stop” quando il suo compito sarà stato esaurito. Dotato di una comoda stazione di ricarica, può anche essere manovrato facendo ricorso ad una app, grazie alla quale è possibile… Leggi Tutto

Il boom dei monopattini elettrici

Una volta il monopattino era considerato un giocattolo da bambini. Lo è stato a lungo, almeno sino a quando in molti non si sono accorti che può essere una soluzione al problema degli spostamenti nei centri urbani congestionati dal traffico. Diventato un vero e proprio inno alla micromobilità, e ribattezzato come escooter o acceleratore di andatura, la sua versione elettrica sta andando letteralmente a ruba anche in Italia, ove solo nel corso del 2017 ne sono stati venduti oltre 45mila. La nuova storia del monopattino ha avuto il suo avvio qualche anno fa, negli Stati Uniti, precisamente in California, ove tre start up californiane (Lime, Bird e Spin) hanno deciso di chiedere finanziamenti per avviare il piano di produzione della versione elettrica. Il risultato conseguito è stato ottimo, sotto forma di svariati milioni di dollari in finanziamenti. Da… Leggi Tutto