Caduta dal seggiolone e traumi cranici

Non è raro il caso in cui la gaffe di un adulto venga salutato da un commento salace, nel quale viene tirata in ballo l’eventualità che lo stesso possa essere caduto dal seggiolone, da piccolo, battendo la testa.
Si tratta in effetti di un incidente non proprio raro e che è destinato a provocare notevole preoccupazione nei genitori, proprio per la possibilità che esso possa provocare un trauma cranico, le cui conseguenze possono anche essere gravi.

Cos’è il trauma cranico?

Per trauma cranico si intende una lesione del cranio o del cervello che può distinguersi a seconda del livello di gravità:

  • trauma lieve, sotto forma di semplice bernoccolo oppure di livido;
  • commozione cerebrale, ovvero una momentanea e transitoria perdita di coscienza;
  • contusione cerebrale, che si estrinseca alla stregua di un danneggiamento dei tessuti cerebrali;
  • ematoma, che si palesa sotto forma di un accumulo di sangue fuoriuscito da un vaso sanguigno rotto a seguito dell’urto.

Quando avviene un episodio di questo genere, il piccolo inizia solitamente a piangere. Può trattarsi di una reazione non soltanto al dolore provato, ma anche allo spavento, e nel caso il suo comportamento torni alla normalità nel breve volgere di qualche minuto non c’è eccessivamente da preoccuparsi.
Il discorso muta sensibilmente se invece si verifica uno svenimento, se si manifestano vertigini o perdita di equilibrio, oppure se il sonno del piccolo tende a prolungarsi, come nel caso in cui esso rigetti in continuazione. In questo caso, è consigliabile recarsi subito al pronto soccorso dell’ospedale più vicino, per mettere il piccolo sotto controllo medico. Va comunque ricordato che proprio le statistiche fissano al 4% la precentuale dei traumi cranici di una certa gravità.

Come scegliere il seggiolone

Proprio per evitare che una caduta dal seggiolone possa tramutarsi in un dramma, grande o piccolo, la cosa migliore da fare è scegliere al meglio lo stesso. Per capire la necessità di una scelta mirata basterà ricordare come in base ad un report prodotto di recente negli Stati Uniti ammonta addirittura al 93% il dato relativo alle cadute dal seggiolone nel caso di incidenti domestici occorsi ai bambini più piccoli.
Il modo migliore di scegliere con cognizione di causa un seggiolone per i più piccoli non può che passare da una adeguata informazione. Per riuscire a capire quali possano essere i prodotti più adatti a prevenire incidenti di questo genere, si consiglia perciò di consultare le tante pagine presenti online, a partire da questa, che possono fornire un concreto aiuto ai genitori alla ricerca di sicurezze per i propri figli.