Le sdraiette ora sono digitali

Le sdraiette e i dondolini per i più piccoli sono sempre pià tecnologiche. Una strada che è stata aperta dall’azienda 4moms, nel 2015, con la presentazione al Ces di Las Vegas della prima sdraietta digitale per bambini digitale la cui attività è regolata da un’app. L’impresa di Pittsburgh, specializzata nella robotica per l’infanzia, ha infatti varato mamaRoo, e ha in pratica aperto una nuova direzione di marcia per un settore che in fondo ha sempre guardato alla tradizione, pur cercando di dare vita a prodotti innovativi. In effetti la creazione di 4moms è un vero e proprio salto di qualità, considerato come sino ad allora i grandi punti vendita di prodotti per la prima infanzia presentavano sdraiette elettroniche, in grado di cullare i piccoli, di vibrare o suonare e, ancora, capaci di trasformarsi in altalene, senza però dare la possibilità di comandarle a distanza. Con mamaRoo è invece possibile intervenire al fine di modificare il tipo e la velocità del movimento oppure agire sul suono che accompagna il tutto e fermarsi ove se ne presenti la necessità.
Come si può facilmente intuire, il lavoro per arrivare al risultato finale è stato abbastanza complesso, tanto che il movimento prodotto dal seggiolino digitale è il risultato dell’utilizzo di sensori al fine tracciare una mamma e un papà che tenevano fra le braccia il proprio bambino.
La connessione di mamaRoo avviene tramite Bluetooth con lo smartphone del genitore che si trova all’interno della casa con il bambino, cui spetta la decisione sul movimento da adottare. In tal modo sarà possibile provvedere al piccolo anche senza essere costretti a mettere da parte altre operazioni oppure si decida di non tenere il piccolo in braccio, magari per riposare un attimo.
La sdraietta di 4moms prevede l’utilizzo di un programma che consente cinque tipi di movimento (Car Ride, Kangaroo, Tree Swing, Rock a bye e Wave) oltre ad offrire una serie di suoni tratti dalla natura. Tra questi ultimi anche quello del cuore che, come confermato dalle ostetriche, è in grado di rassicurare i bambini nati da poco.

Come reperire notizie sul sdraiette e dondolini

Come abbiamo già ricordato, il mercato offre un vasto catalogo di prodotti per l’infanzia, tra cui sdraiette e dondolini più o meno tecnologici. Per cercare di capire quale possa essere il modello più adatto alle proprie esigenze si può dare vita ad una vera e propria panoramica online, ove sono presenti siti in grado di fornire notizie esaurienti sui prodotti offerti dalle varie case e aiutare a dare vita ad una scelta in grado di non far rimpiangere i soldi spesi. Tra di essi anche dondoliniesdraiette.it, che si propone di affiancare i neo genitori nella loro ricerca, con consigli da tenere assolutamente in considerazione.